La triste storia del volo UTA 772

UTA772-1

Provate a cercare “Volo UTA 772, Nguigmi, Regione di Zinder, Niger” su Google Maps… vedrete un simbolo di un aereo di linea che a prima vista potrebbe sembrare un errore nella cartografia della mappa, ma così non è… questa è la triste storia del volo UTA 772

UTA772-2

Il 19 settembre 1989 un aereo di linea DC-10 decollò dall’aeroporto internazionale N’Djamena (Ciad) alle 12:13, per esplodere 46 minuti dopo sul deserto del Sahara, vicino alle città di Bilma e Ténéré, in Niger. L’esplosione ed il successivo schianto provocarono la morte di tutte le 170 persone a bordo (156 passeggeri e 14 membri dell’equipaggio). la causa fu l’esplosione di una bomba nascosta in una valigia caricata nella stiva dell’aereo a Brazzaville in Congo, dove l’aereo aveva fatto scalo.

Gli investigatori ottennero una confessione da uno dei presunti terroristi che portò alle accuse nei confronti di sei libici. Nel 1999, i sei libici furono messi sotto processo dalla Corte d’Assise di Parigi, ma poiché Gheddafi non permesse loro l’estradizione verso la Francia, i sei furono processati in contumacia e in seguito condannati per l’esecuzione dell’attentato; la Libia accettò di risarcire le famiglie delle vittime, tramite un fondo speciale, nel 2004.

La causa dell’attentato venne attribuita alla posizione di sostegno al Ciad assunta dalla Francia durante il conflitto armato tra questo paese e la Libia (1978-1987).

Un memoriale, visibile dall’alto, è stato realizzato, nel deserto, dall’associazione “Les Familles de l’Attentat du DC10 UTA”. Il monumento è stato realizzato con i rottami dell’aereo ed il cerchio che lo delimita è composto da 170 specchi (in ricordo delle 170 vittime)… Si trova nel luogo dello schianto alle coordinate 16.864931°N 11.953711°E. Per una descrizione dettagliata con foto rimando a questo sito

Annunci

One thought on “La triste storia del volo UTA 772

  1. Pingback: Gli orrori del regime di Gheddafi in Libia 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...